Il topo e il calabrone

Oggi ho venduto la mia Hornet: 12 anni di onorata attività e da questo pomeriggio è stata caricata in un furgone per destinazione Polonia. Oramai la usavo sempre meno: il tempo libero che ho lo dedico esclusivamente ad una due ruote a pedali. Si rifarà un’altra vita a nord delle Alpi, nella terra dei cetrioli e di Chopin.

Chi potrà riposarsi sarà invece il topastro-portachiavi che si trovava a svolazzare come una banderuola impazzita a velocità notevoli attaccato per i capelli al cruscotto: finalmente un po’ di tranquillità.